10 CONSIGLI UTILI E VELOCI PER LA VETRINA DEL TUO SALONE D’ACCONCIATURA

10 consigli utili e veloci per migliorare la vetrina del tuo salone d'acconciaturaIn questo post ho intenzione di mostrarti da dove cominciare per migliorare la visibilità del tuo salone coiffeur. Prima però è importante capire il perché dovresti imparare e possibilmente mettere in pratica queste informazioni. Infatti ci sono una serie di motivi per i quali ti domandi, come mai nonostante tu e il tuo staff siate bravissimi nell’accontentare qualsiasi richiesta da parte delle vostre clienti, e siate riconosciute per le vostre capacità pratiche, bravissime nell’eseguire un taglio alla moda, un colore super lucido, una piega che dura una settimana, fatichiate a conquistare nuovi clienti!

Già ultimamente sembra essere l’eterno dilemma.

Vi siete mai chiesti quali siano i punti di forza del vostro salone d’acconciatura? In altre parole per fare in modo che capiate meglio il concetto, vi siete mai chiesti se passando davanti al vostro salone le persone possano se non capire almeno intuire i punti di forza del vostro salone?

Se ci pensate un’attimo immedesimandovi nelle persone che passano davanti al vostro salone, intendo dire tutte le persone, clienti o potenziali clienti che siano, l’unico mezzo fisico che avete per attirarlo è la vetrina!

Il problema, anzi mi correggo, uno dei problemi per i quali il 95% dei saloni d’acconciatura fatica a trovare nuove clienti è proprio la vetrina e non dedicarle la minima attenzione significa rinunciare al più forte mezzo che abbiate a disposizione.

Ciò nonostante frequentemente mi capita di imbattermi in saloni d’acconciatura che comunicano i loro messaggi al pubblico attraverso fogli di carta A4 scritti a pennarello che recitano più o meno così:

….”oggi piega a 10 euro”….”oggi chiuso per malattia, non so quando riaprirò!”…”vendesi capelli veri”…..e chi più ne ha più ne metta! E’ facile intuire che certi messaggi comunicati in questo modo elementare, per non usare altri aggettivi poco consoni, sono la rovina dell’immagine della tua attività, il risultato scadente di questo tipo di pratiche, al giorno d’oggi significa fallire!

Iper semplificando potremmo pensare alla vetrina come ad un’accordo che fate con le vostre clienti, infatti la vetrina dovrebbe raccontare che cosa li attende entrando nel salone, allestendola con la massima cura ed attenzione.

Come in ogni buona regola di comunicazione, dovrete decidere quale messaggio diffondere essendo certi che sia conforme alla vostra personalità.

Ricordate che una bella vetrina colpisce l’attenzione e di conseguenza dovrebbe far nascere la curiosità di varcare l’ingresso e con esso il desiderio di acquistare.

10 CONSIGLI UTILI E VELOCI PER LA VETRINA DEL VOSTRO SALONE

  • Pulizia perfetta della vetrina
  • Preferire illuminazione diffusa
  • No utilizzare specchi
  • Descrivere brevemente i prodotti, cosa sono e cosa fanno indicandone il prezzo
  • Allestire in modo ordinato
  • Esposizione dei prodotti con un preciso ordine
  • Esporre pochi prodotti, preferendo le novità
  • Curare lo stile grafico, i materiali di supporto, la stagionalità delle immagini
  • Chiedere i pareri, sia positivi che negativi, delle clienti
  • Cambiare l’allestimento almeno ogni 21 giorni

….senza dimenticare le attuali tendenze moda che possono giocare a vantaggio dei prodotti/servizi in vendita.

Occuparti quindi in modo professionale della vetrina del tuo salone d’acconciatura, anche se all’apparenza tutto questo ti sembra scontato, contribuirà a migliorarne la visibilità, ti darà un senso di appagamento e ti aiuterà ad evitare di perdere clienti, ma al contrario di acquisirne di nuovi.

Adesso corri fuori dalla porta , soffermati davanti alla vetrina del tuo salone e comincia a chiederti: che cosa farei oggi per migliorarla? Non lasciarla li ad ammuffire!….e ricorda di eliminare dalla tua testa pennarelli e fogli di carta A4 per lanciare i tuoi messaggi a chiunque passi davanti al tuo salone,e poi ti lamenti che c’è la “crisi” ok?

Se vuoi, ora, lascia il tuo contributo attraverso i commenti, e buon lavoro!

 

9 pensieri su “10 CONSIGLI UTILI E VELOCI PER LA VETRINA DEL TUO SALONE D’ACCONCIATURA

  1. Pingback: IMPARA A RICONOSCERE IL TUO CLIENTE IDEALE, MENTRE IL TUO SALONE D'ACCONCIATURA PERDE 20 PRESENZE A SETTIMANA, E TI CHIEDI COME MAI |il blog di Angelo Salso

  2. Paola

    Ottimi consigli, fa sempre bene una rinfrescata, sopratutto in vista del periodo estivo.
    quello che hai scritto è tremendamente vero.
    GRAZIE

    Rispondi
  3. giovanna

    Ciao, scusami ma ho trovato solo ora il tempo per dare il mio contrubuto al tuo articolo.
    Credo che la vetrina del Salone sia un vero e proorio biglietto da visita e sono d’accordo con te.
    Hai fatto bene a scriverlo ribadendo alcuni concetti, visto che in giro, purtroppo per la nostra categoria si vede la qualunque.
    È una vergognia per tutti noi vedere dei cartelli scritti a pennarello con le offerte e prodotti e mensole con due dita di polvere.
    comunque alla fine hai ragione te, quando dici che se noi Parrucchieri non ci diamo una mossa finiremo per chiudere i nostri sudati saloni. Infine consiglio a tutte di iscriversi al blog di Angelo e acquistare il suo corso perché è completamente diverso dalle solite cose che le aziende in questo settore di solito propongono. Io l’ho fatto e mi è stato utiilissimo per capire gli errori che stavo facendo che mi stavano costando la salute. Angelo sei prorpio un’Angelo. Non finiro mai di ringraziarti…
    Parrucchiera Giovanna, Parma.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Grazie Giovanna, mi fa piacere che ti sia stato utile. Ne ero certo fin dall’inizio, visto il “culo” che ti fai tutti i giorni nel tuo negozio, vista la tua voglia di cercare in continuazione nuove soluzioni per lasciare a “bocca aperta” tutti i tuoi concorrenti, far star bene tutto il tuo staff e stupire la tua clientela con servizi e prodotti sempre all’altezza della loro situazione.
      Grazie e continua a seguirmi anche qui nel blog, perché molto presto ci saranno ancora novità.

  4. Paola Chiapperini

    Ciao Angelo, volevo ringraziarti per quello che scrivi, trovo che sia molto utile verificare, sempre da vicino gli errori che spesso commettiamo, e tu riesci sempre ad accendere una lampadina su ogni argomento che pubblichi, mi trovo in sintonia e devo riconoscere che hai preso in pieno i miei errori, avevo in mente dei cambiamenti nel mio negozio , e tu mi stai veramente aiutando nelle valutazioni su vari fronti,e vari aspetti che nessuno ti insegna. Grazie sei veramente prezioso.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Mi fa molto piacere esserti utile e il tuo commento conferma la tua voglia di fare bene.
      Se in futuro avrai bisogno di approfondimenti su aree specifiche rimango a disposizione.
      Grazie Paola.

  5. Antonella

    Ciao Angelo, da quando ho aquistato il tuo corso ho cambiato tante cose nella mia attività ma soprattutto pensare da vero parrucchiere.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Continua così Antonella!
      Contribuire ai tuoi miglioramenti non può far altro che farmi piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *