COME FUNZIONA, NORMALMENTE, ACQUISTARE PRODOTTI E SERVIZI PRESSO IL 99,99% DEI RAPPRESENTANTI CHE TUTTI I GIORNI VOGLIONO VENDERE IL LORO FANTASTICO PRODOTTO, E QUELLO CHE NON DEVI FARE TU!

COME FUNZIONA ACQUISATRE PRODOTTI E SERVIZIMolto probabilmente sarà capitato anche a te di dover mettere alla porta più di un rappresentante al giorno, che proprio mentre ti stai infilando i guanti per preparare il colore della Signora Maria, che ha fretta di iniziare, perché il suo gatto è finito per sbaglio nella pentola d’acqua bollente e deve correre ad organizzarne il funerale, ti attacca la pezza e comincia a raccontarti, la filastrocca di natale:

“Il nostro prodotto è fantastico! Ha una qualità altissima! Se solo lei avesse la pazienza di provarlo capirebbe che si venderebbe da solo. Lo faccia provare anche alle sue clienti, e presto tutti lo vorranno!”

Puntualmente, dato che nella maggioranza dei casi non sai cosa venda, non te ne frega nulla al momento e avresti altro da fare che ricevere costanti rotture di co……ni da venditori che vogliono a tutti costi solo spiegarti caratteristiche e vantaggi del loro fantastico prodotto, per levarteli di torno, ti inventi una scusa su due piedi e lo cacci dalla porta. Oppure se sei in buona lo fai accomodare, gli chiedi se può aspettare il tempo che tu riesca a mettere in posa il colore alla Signora Maria, e dopo esserti sorbita 15 minuti di monologo, lo congedi chiedendo gentilmente un preventivo prima di svenire sfinita sulla sedia.

Di solito accade così:

  1. Potenziale Cliente: “mi servirebbero gli shampoo, condizionatori e quell’ olio di cui mi parlavi in negozio che si vende da solo e che se solo la gente lo provasse, tutti lo vorrebbero”
  2. Rappresentante: “ecco il preventivo”.
  3. Potenziale Cliente: “a questo punto accetta, gli arrivano i prodotti e li dispone all’interno del salone per benino” 
  4. Potenziale Cliente dopo una ventina di giorni: “ma com’è che non vendo una mazza?” 
  5. Rappresentante:” perché bla, bla, bla, e ancora bla, bla, e quindi nuovo preventivo!
  6. Rileggi il punto 3, 4 e 5 perché è quello che succede di nuovo!

COME FUNZIONA NORMALMENTE, QUANDO MI CONTATTATE PRESSO IL BLOG DEL PARRUCCHIERE VINCENTE:

  1. Potenziale Cliente: “la contatto per i prodotti e i sistemi per la cura dei capelli descritti qui nel blog”
  2. Io: “mi farebbe capire meglio?”
  3. Potenziale cliente: “secondo noi questo tipo di prodotto potrebbe interessarci”
  4. Io: “se ci sono i margini, che tradotto sarebbe: individuare se ci sono possibilità per il potenziale cliente di guadagnare grazie a questo sistema di prodotti e servizi, allora forse decideremo di lavorarci bene sopra”
  5. Altrimenti e non capita di rado il potenziale cliente riceverà una risposta di questo genere:

Salve,

ma il Vostro Salone d’Acconciatura ha un grosso problema:

parte al contrario!

Ovvero;

tu e il tuo staff, non potrete ottenere risultati di vendita significativi almeno fino a quando non sarete disposti a modificare radicalmente il vostro modo di proporre prodotti e servizi ai vostri clienti; che tradotto sarebbe: “anziché capire prima le reali esigenze del vostro cliente per sapere se ci può essere effettivamente interesse a risolvere un problema da lui percepito, si tenta invece, di vendere un prodotto/servizio direttamente, affidando il successo di tale processo al caso”, lasciando tra l’altro che il cliente scelga di acquistare dal concorrente di fianco!

Mi dispiace, ma in condizioni così incerte NON mi sento di far spendere soldi per un risultato che potrebbe non esserci.

PS- Consiglio in futuro di Valutare i prodotti che sceglierai e con essi anche la competenza di chi te li propone cercando di capire se oltre ad averteli venduti sarà anche in grado di darti soluzioni!

 

 

Afferrato il concetto?

Alla prossima, Angelo

PS- Se ti interessa trovare e mantenere nuovi clienti, battere i tuoi concorrenti e migliorare i tuoi incassi, contattami immediatamente per trovare una soluzione!

 

 

6 pensieri su “COME FUNZIONA, NORMALMENTE, ACQUISTARE PRODOTTI E SERVIZI PRESSO IL 99,99% DEI RAPPRESENTANTI CHE TUTTI I GIORNI VOGLIONO VENDERE IL LORO FANTASTICO PRODOTTO, E QUELLO CHE NON DEVI FARE TU!

  1. marzia

    …….mi hai fatto morire dal ridere, e’ proprio vero quello che dici e’ veramente quello che succede. Ben vengano le persone come te che dicono le cose come stanno. Le aziende considerano noi parrucchieri come dei numeri, e nessuna, ma proprio nessuna,sopratutto di questi tempi non facili si e’ mai veramente spinta oltre….”il cosa ti serve oggi?” Capaci solo di raccontartela su quanto sono buoni i prodotti e mai nessuno che si sia spinto oltre per darci delle soluzioni pratiche e aiutarci senza essere sempre alla porta a raccontartela. Parlo anche di aziende famose in tutto il mondo. Si dovrebbero vergognare! E’ vero anche che noi parrucchieri dobbiamo evolvere e smetterla di sentirci degli artigiani anni 80, e leggendo il tuo lavoro vedo che capiti a pennello, visto che se un parrucchiere vuole ragionare su certi argomenti si trova costretto a spendere soldi in stupidate per poi rendersi conto di saperne meno di prima.
    Tu vai al sodo.
    Sei bravo, complimenti!
    Parrucchiera Marzia Parma.

    Rispondi
  2. Sabrina

    Ciao ho un attività da 5 anni rilasciata dalla mia titolare primi due anni diciamo che andavano bene po poi ho deciso di spostarmi dentro un centro estetico per pagare meno affitto non ho dipendenti per mia scelta le mie clienti mi hanno seguito ma nel giro di un anno ne avro’ perse una decina qui al c estico non ne ho acquistate molte duncqu il mio problema e che passo giornate senza fare nulla e mi stressso volevo capire come bisogna far aumentare la propria clientela senza abbassare i prezzi altrimenti non rientro con le spese non riesco ad avere uno stipendio per me volevo dei consigli aspetto tue notizie

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Ciao Sabrina, grazie per il commento. Provo a risponderti sinteticamente e con i fondamentali, perché non conosco nei dettagli la tua situazione specifica, e non esistono risposte e soluzioni rapide a un problema come questo.
      Acquisire clienti nuovi è la cosa più delicata di tutto il Salone d’Acconciatura e bisogna fare un passo indietro.
      Ci sono infatti 2 regole che vanno rispettate e che vengono prima che il tuo cliente entri dalla porta.
      La prima è che per fare andare bene un Salone non c’è bisogno di avere tanti clienti, ma è fondamentale avere “clienti target”.
      Il “cliente target” è quel tipo di cliente “ideale” che tutti noi vorremmo avere. Quello che ti sceglie, quello che si fida delle tue soluzioni e delle tue capacità. E’ un cliente che durante il mese potrebbe spendere dai 100euro in sù. Mettiamo che ne spenda 200, un taglio, un paio di pieghe, il colore, semmai meches, un paio di prodotti….ci siamo?
      Ok!
      Quindi non è che “hai pochi clienti”, ma secondo me non hai “clienti target”.
      Seguimi; metti che il prossimo mese di Luglio tu voglia incassare 10,000 euro, con questo tipo di “cliente target”, e come dici sei da sola.
      Indovina di quanti clienti avresti bisogno? 50 clienti. Già appena 50 clienti che ti hanno scelto e che si fidano di te.
      Un’abusiva che lavora in garage ne ha di più!
      Dunque la vera domanda che dovresti porti è: come faccio ad acquisire clienti target?
      Errore numero 1- non perdere tempo a cercare clienti target nuovi se devi ancora sviluppare quelli che già hai!
      Seconda regola: se ancora dopo 5 anni non hai clienti target hai un problema! Stai serena, perché ci siamo passati tutti, te lo assicuro! Io stesso!
      Se ancora non hai la “clientela target”, di cui sopra, e che vorresti, hai dei problemi più profondi, di impostazione, di cui magari ignori pure l’esistenza, che non ti permettono di incontrare e sviluppare il “cliente ideale”.
      I problemi potrebbero essere molteplici, ma mi fermo qui, per ovvi motivi!
      Quindi prima di cercare le soluzioni fuori dal tuo Salone d’Acconciatura, devi lavorare dentro al tuo Salone d’Acconciatura, altrimenti rischi di creare danni a lungo termine al tuo registratore di cassa.

  3. Arcangela Soccio

    Mi chiamo Arcangela e ho un negozio di parrucchiera da 35 anni, con alti e bassi che purtroppo la vita ci riserva. Ho trascurato un po’ la mia attività (ero presa dall’acquisto e dalla ristrutturazione della mia casa) e adesso finalmente ho ripreso il mio lavoro. Anch’io mi sono accorta che: è vero che la cliente settimanale non è più tanto presente, ma ho incrementato il servizio colore, quindi da me vengono soprattutto per effettuare taglio e colore. Vorrei organizzare al meglio il mio tempo. Ho due ragazze in maternità e lavoro insieme a mia sorella e ho perso purtroppo delle clienti. In alcuni momenti non mi va più di avere del personale a cui insegnare tutto ma non so come organizzarmi e mi piacerebbe avere una mano e qualche consiglio in piú per quanto riguarda la rendita del mio negozio. Avrei bisogno di fare molte domande. È molto interessante scambiare delle opinioni a riguardo. Grazie anticipatamente, a presto.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Ciao Arcangela, grazie per la tua iscrizione, per la tua attenzione e complimenti per i tuoi 35 anni di attività.
      Quello di cui mi parli è perfettamente normale e può succedere. Immagino il tuo punto di vista.
      Se posso esserti utile e far si che le cose si realizzino, ben venga.
      Nel limite del possibile, e del buon senso rispondo sempre a tutti i commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *