SCOPRI PERCHE’ I CLIENTI DEL TUO NEGOZIO DI PARRUCCHIERE NON COMPRANO DA TE.

Bosley

 

Potrei raccontarti mille pippe su quanto i prodotti, BOSLEY PRO riservati ai parrucchieri professionisti, siano efficaci, con formulazioni vegan certificate, senza solfati, conservanti e bla bla bla,

ma,

se nella scelta della tua nuova linea curativa cominci con queste domande:

  • se solo i miei clienti lo provassero forse potrei venderlo a qualcuno!
  • ma questo rappresentante quanto sconto mi farà?
  • ma ho già tante spese!
  • ma tanto ai miei clienti interessa solo farsi una fialetta ogni tanto e spendere 4,00 euro!

quando i pensieri di un Parrucchiere che è davanti a un Rappresentante per valutare una nuova soluzione alle anomalie della cute dei propri clienti, attraverso l’inserimento di una nuova linea di prodotti  inizia in questo modo:

SEI NEI PASTICCI!

Se oggi non sei in grado di creare le condizioni per fare in modo che il tuo cliente identifichi la tua offerta di prodotti e di servizi come risposta migliore alle sue esigenze,

HAI UN GRAVE PROBLEMA!

Se le hai provate tutte, cambiando due tre aziende con due, tre linee di prodotto all’interno del tuo salone, ma ancora nessuno è entrato nel tuo negozio a chiederti un singolo shampoo, significa che le scelte che hai fatto semplicemente non hanno funzionato.

Ti do una notizia:

i tuoi clienti non hanno nessun problema, capiscono molto bene, ma è evidente che soluzioni come:

  • essere cordiale con il cliente
  • la qualità
  • fare l’orario continuato
  • il prezzo

non funzionano per fare in modo che nuovi clienti entrino nel tuo salone e prendano la macchina per arrivarci, semplicemente perché lo danno per scontato.

Te lo ripeto: se i potenziali clienti non percepiscono i tuoi prodotti come la soluzione migliore al loro problema, il problema è solo tuo!

Sai perché i clienti spendono i loro soldi in farmacia o dal tuo concorrente di fianco e non sono preoccupati per te?

Perché la tua città è ricca di alternative e troveranno le risposte alle loro esigenze altrove.

Sei tu però che devi velocemente trovare una soluzione al perché generare nuovi potenziali clienti desiderosi di provare quello che tu hai da offrire loro, perché questo è l’unico aspetto che da solo può determinare il successo o il fallimento del tuo salone.

QUANDO ARRIVANO I PRODOTTI BOSLEY PRO IN QUESTO RACCONTO?

Arrivano quando lo decide il cliente.

Offrire una risposta precisa a una domanda precisa è il lavoro dei prodotti BOSLEY PRO e il mio.

Fornire questa risposta solo quando il cliente lo desidera è ciò che distingue il mio lavoro e quello della linea BOSLEY PRO da tutti gli altri prodotti sul mercato.

Il cliente ha un problema di capello fino e diradato:

nel peggiore dei casi trova un’accozzaglia di prodotti nella mensola del tuo salone, valuta quello più adatto alla soluzione del suo problema, restringe le opzioni a poche possibilità e fa la sua scelta finale. Punto.

Questa in parole povere è la dinamica che avvicina nuovi potenziali clienti alla tua offerta.

Una lista infinita di ma, se e però che non risolvono il vero problema dei trattamenti cute e capello fino e del perché il concorrente di fianco e la farmacia né venda più di te, mentre tu continui a ripetere nella tua mente che:

i clienti non vogliono più spendere i soldi!

Non voglio con questo convincerti di niente, con i pro e i contro dei prodotti BOSLEY, perché trovare la soluzione finale è il tuo lavoro e credo che tu abbia tutti gli elementi e la formazione necessaria per giungere ad una conclusione corretta.

TI LASCIO CON UNA DOMANDA 

Non vuole essere una provocazione, ma un’invito a riflettere nel tuo stesso interesse. Accetto tutti i dubbi e le riserve sul come i prodotti della linea BOSLEY PRO siano una soluzione al diradamento dei capelli e al trattamento dei capello fino, quindi escludiamo la BOSLEY e i servizi che possono fare per te, se però anche le solite aziende di prodotti, il solito rappresentante “spiegatore dei prodotti” e le solite procedure che utilizzi in salone stanno dando vendite pari a zero, quale alternativa pensi di utilizzare per fare in modo che nuovi clienti decidano di acquistare i tuoi prodotti e i tuoi servizi?

Contattami subito per ricevere maggiori informazioni sulla linea e per farmi tutte le domande che vuoi.

Un saluto, Angelo.

 

4 pensieri su “SCOPRI PERCHE’ I CLIENTI DEL TUO NEGOZIO DI PARRUCCHIERE NON COMPRANO DA TE.

  1. Antonella

    Ciao, mi hai fatto riflettere a lungo con questo articolo e condivido in pieno quello che scriivi . E’ curioso come i servizi dedicati alla cute, siano molto spesso trascurati dai miei colleghi. Non si capisce come non pensare a sviluppare seriamente questi tipi di servizi, dal momento che la bellezza dei capelli dei nostri clienti deriva proprio dalla salvaguardia del cuoio capelluto. Il problema secondo me e’ che in giro ci sono troppi parrucchieri improvvisati che pensano solo a fare cassetto perdendo tempo a chiaccherare con i clienti di cose che hanno veramente poca importanza. Di conseguenza capisco perche ogni tanto vedo tornare clienti che hanno voluto provare altri miei colleghi con dei lavori in testa da denuncia, chiedermi se e’ possibile rimediare . Non voglio farmi pubblicita o essere fraintesa ma consigliieri a molti miei colleghi di ritornare a studiare come si fa questo lavoro perche ci sono un sacco di corsi dove insegnano queste cose e anche attraverso il tuo blog Angelo, si potra’ rimanere aggiornati. Quindi cari colleghi investite su qualcosa di nuovo. Sai anche quanto io ci tenga, avendo usato per molti anni i prodotti Naioxin, ma sai anche che da quando e’ stata assorbita dalla Prokter sia scaduta molto a livello qualitativo. Da quando uso i prodotti Bosley non ci sono piu storie, siamo su un altro pianeta, e di questo il cliente se accorge. Quindi forza e andiamo avanti, crisi o non crisi sara’ sempre la qualita e la formazione a vincere. Grazie, grazie a presto e ora ti saluto che ho la gente sui muri, Antonella.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Benvenuta Antonella,
      effettivamente nel nostro settore manca mediamente la predisposizione da parte del Parrucchiere a percepirsi come un solido professionista, responsabile di portare clienti verso la propria attività. Un’altra cosa che succede di frequente è quella di non sentirsi responsabili di vendere qualcosa a quei clienti e stimolarli a tornare il più possibile.
      Credo che succeda per la paura del giudizio e perché nessuno gli e lo ha mai insegnato.
      Oltre queste cose, il punto è che il Parrucchiere tende a percepirsi come un tecnico artigiano che lavora con le mani e non con la testa.
      Lo sforzo di riconsiderare i sistemi che adotta per il bene delle proprie clienti e quindi occuparsi di quella cosa volgare chiamata vendita pensa non sia compito suo.
      Se nel salone capita, come spesso capita (visto con i miei occhi), di trattenersi a commentare Novella 2000 con i clienti perché tanto “siamo in confidenza”, “ma cosa vuoi che mi metta qui a proporre dei servizi, tanto mi dice di no”, è veramente un serio problema!
      Il Parrucchiere deve cominciare a percepirsi come un esperto, solido professionista, preoccupandosi di creare un sistema che porti gente profilata nel suo negozio, e che la porti a tornare ripetutamente acquistando servizi realmente utili al loro benessere.
      Più tempo passi a fare quello che sai fare meglio nel tuo salone, cioè compiti tecnici, più stai trascinando te stessa e il tuo salone verso acque agitate.
      Con il mio sistema e attraverso l’uso corretto dei prodotti Bosley Pro, abbiamo fatto centro, fatta eccezione per tutti quei Parrucchieri che non vogliono cambiare,frequentare corsi di formazione, studiare, specializzarsi e che preferiscono raccontarsi che il modo in cui hanno sempre fatto le cose, utilizzando sempre i soliti prodotti vada bene, perché tanto ai clienti non interessa.
      Non è il mio Target!
      A presto e grazie per il feed-back.

  2. barbara

    Ciao Angelo, sono contentissima e questa inea funziona!, L’abbiamo inserita benissimo, e molto semplice da usare e i risultati si vedono. Lo dico a ragion veduta, dato che la mia specializzazione e’ la tricologia. Solo che avevo un problema! Nessuno lo sapeva, tranne me!
    Quindi Angelo veramente grazie, perhe’ sei riuscito ad aprirmi la mente, facendomi capire cosa conta davvero e sei riuscito a farmi fare un salto di qualita’ notevole. Certo bisogna lavorrci sopra, ma sei avanti anni luce!
    Il corso sulle basi del sistema Parrucchiere Vincente e’ stato come un fulmine a ciel sereno nella mia lunga carriera di Parrucchiere. Ci voleva e ti auguro tutto il bene del mondo.
    Acconciature barbara, parma

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *