Archivi tag: migliorare

IMPARA A RICONOSCERE I PROBLEMI NASCOSTI DEL TUO SALONE D’ACCONCIATURA E GODITI LA RIVINCITA CHE TI MERITI AGLI OCCHI DELLA GENTE

come dovrebbe fare un parrucchiere per battere la concorrenza?Ciao e benvenuto! Nell’articolo precedente dove ti ho sganciato 5 azioni semplici e pronte all’uso su cosa un Parrucchiere proprietario di un Salone d’Acconciatura dovrebbe fare per far crescere il proprio Salone d’Acconciatura, si era fatto tardi, e ci eravamo lasciati con la promessa che sarei ritornato sull’argomento con l’obiettivo di aiutarti a edificare il tuo Salone su un terreno roccioso con criteri base ben precisi.

Lo faccio perché il mio desiderio per te, che sei un Parrucchiere che si dà da fare quotidianamente, è che tu riesca finalmente a riconoscere i veri problemi nascosti del tuo salone d’acconciatura, al di là che tu sia già un mio cliente o meno.

Sto parlando di vere e proprie bombe a orologeria…che se disinnescate in tempo ti eviteranno di prosciugare tutto il tuo fatturato e sopratutto tutti i tuoi utili, superando in scioltezza questi ultimi periodi non proprio facili, con tutti gli strumenti per lavorare bene e avere magari anche il successo e il riscatto che ti meriti agli occhi della gente e della tua famiglia.

In effetti a proposito di successo, riscatto personale e famiglia, l’altro giorno un tuo collega Parrucchiere, Roberto, a cui dedico questo articolo, mi ha raccontato di alcune difficoltà che gli stanno impedendo di prendersi tutte le soddisfazioni economiche, ma anche morali, che si sarebbe aspettato dopo tanti anni di lavoro.

Mi ha raccontato delle battaglie che deve combattere tutti i giorni tra tasse che aumentano in continuazione e scontrino medio che crolla a picco, e di come tutto ciò si rifletta anche all’interno dell’ambito familiare e delle relazioni in generale.

E di molti altri bocconi amari…

Ma dopo aver accolto il suo sfogo però, mi sono reso conto di un comune denominatore, di un qualcosa che bene o male è presente in tutti i Parrucchieri che ho conosciuto in questi anni, svolgendo la mia professione di rappresentante….

Continua a leggere

COME SFONDARE CON IL TUO SALONE D’ACCONCIATURA, IN UN SETTORE IN CRISI, GRAZIE A UNA NUOVA STRATEGIA STRACCIA CONCORRENTI

COME SFONDARE CON IL TUO SALONE D'ACCONCIATURA, IN UN SETTORE IN CRISI, GRAZIE A UNA NUOVA STRATEGIA STRACCIA CONCORRENTIUtilizza questo articolo come guida per costruire da zero una nuova strategia “straccia concorrenti” per il tuo Salone d’Acconciatura. Potrai applicare subito ciò che leggerai, anche se oggi fai del tuo meglio per gestire la tua clientela, (in modo che ti rimanga fedele nel tempo), o se al contrario, ti senti negata per la comunicazione, (pensando, che in fondo, l’importante, sia solo dimostrare ai tuoi clienti quanto sei brava con le mani).

Eviterai il più possibile la cosa che ti riesce più facile quando sei con i tuoi clienti, che sarebbe quella di limitarti solo a commentare la notizia di gossip del giorno su Novella 2000.

Perché certi Saloni d’Acconciatura non hanno risultati?

Anche quando si realizzano ottimi servizi colore, ottimi tagli alla moda ecc, ottenere il risultato di vedere ritornare il cliente non è un finale così scontato. Se un buon servizio colore, per esempio, non produce tale risultato, molto probabilmente non è sfruttato all’interno di una strategia. In pratica, hai svolto un’ottimo servizio colore, un’ottimo shampoo e piega, un taglio degno di essere chiamato tale, venduto un prodotto, ma la sua funzione, il modo in cui viene utilizzato, non seguono una logica chiara.

Realizzare una strategia per portare il tuo cliente abituale o potenziale, a tornare solo da te, e portarlo a spendere ancora, e ancora, ripetutamente, è ciò che devi fare per evitare di sprecare soldi e tempo.

Continua a leggere

3 CARATTERISTICHE DEI SALONI D’ACCONCIATURA CHE FUNZIONANO. IGNORALE A TUO RISCHIO E PERICOLO!

3caratteristiche dei saloniNell’articolo di oggi mi piacerebbe rassicurare ogni giovane Parrucchiere o “navigato” titolare di Salone d’Acconciatura, come te, che stai leggendo, raccontandoti che basta essere motivato, credere tanto in te stesso, nelle tue capacità tecnico stilistiche, nell’azienda dei prodotti che usi, (qualsiasi essa sia), che il tuo prodotto sia il migliore di tutti, che devi creare una relazione migliore con il tuo cliente, essere gentile con il tuo cliente, e che devi essere in grado di stimolarlo per portarlo a capire di avere bisogno di alcune cose che prima di incontrare proprio te, non aveva….ma non è così!

Per costruire Saloni d’Acconciatura che abbiano le qualità minime per rimanere sul mercato di oggi, e ottenere risultati sani, serve ben altro, anche se hai la sensazione di aver raggiunto il successo che ti meriti, salvo poi, renderti conto, solo alla fine dell’anno, a patto di non aver fatto carte false, di non aver guadagnato un gran che!

Partendo dal presupposto che i veri problemi dei Saloni d’Acconciatura in Italia nascono proprio da come nascono, scusate il giro di parole, è evidente vedere come la maggior parte dei nuovi Saloni siano fondati da dipendenti, che arrivati a un bel momento si stufano di esserlo e decidono di fondare il proprio Salone, magari aprendolo di fronte a quello dell’ex titolare, usando come unica strategia quella di andare dagli stessi clienti, facendo quello che faceva il loro ex capo, magari facendosi pagare di meno e con un’assistenza migliore.

Questa è la strategia utilizzata dalla maggior parte dei Saloni copia/incolla.

Continua a leggere