Archivi categoria: MARKETING

GIORNATE A TEMA NEL SALONE D’ACCONCIATURA

Nell’articolo precedente ti ho parlato dell’importanza della creazione e della raccolta della lista clienti profilata di carta per il successo del tuo salone d’acconciatura e ti ho parlato di diverse attività online e offline che è possibile implementare se possiedi una lista clienti aggiornata in continua crescita, raccomandandoti di usarla sempre perchè rappresenta il primo componente più importante per far decollare e stabilizzare il tuo salone d’acconciatura.

Come già saprai se mi segui da un pò sono venditore di prodotti e servizi per parrucchieri da +15 anni e scrivo questo blog per permettere ai miei clienti o a chiunque parrucchiere voglia seguirmi da qualsiasi città d’Italia, di ricevere informazioni pronte all’uso sulle strategie di base aggiornate al 2018 che ti permetteranno di recuperare velocemente un alto livello di servizio nei confronti dei tuoi clienti ma anche nei confronti dei tuoi concorrenti più agguerriti, facendoti recuperare molta più sicurezza nella gestione giornaliera del tuo negozio di parrucchiere anche se odi i personal computer, gli smartphone e non hai tempo.

Sappiamo entrambi che la tua passione sono i capelli, ma ogni tanto succede che ti scervelli per capire come calare nella pratica alcuni concetti, alcune strategie, ecc…

E’ possibile anche che tu abbia addirittura frequentato uno o più corsi a mille e passa euro e che tu abbia dovuto attraversare mezza Italia per esserci, con tutti i risvolti negativi di tipo organizzativo; magari hai dovuto affidare il tuo salone d’acconciatura a qualche tuo collaboratore o addirittura tenere chiuso il tuo negozio per alcuni giorni o hai dovuto sacrificare del tempo prezioso che avresti potuto dedicare alla tua famiglia o ai tuoi hobby.

Da parte mia scrivo questo blog per senso del dovere verso la mia professione e per rispetto nei confronti dei miei clienti diretti e potenziali, scegliendo di utilizzare….

Continua a leggere

LISTA CLIENTI NEL SALONE D’ACCONCIATURA

lista clienti nel tuo salone d'acconciaturaNonostante la mole pesante di informazioni spacciate un tanto al kg in ogni angolo del web da sedicenti esperte ed esperti nati come può nascere un fungo in un bosco dopo un’abbondante giornata di pioggia autunnale, che si professano specialisti nel risolvere ogni singola sfiga che tu devi affrontare ogni giorno nel tuo salone d’acconciatura, continuo a ricevere email da parte di parrucchieri e parrucchiere -122 da metà dicembre 2017 a oggi, e non è uno scherzo – che si rivolgono a me in stato confusionale facendomi le più disparate e deliranti domande su come mettere in pratica “cose” spacciate per semplici e veloci, imparate in corsi o consulenze erogati da terze parti che mal si conciliano con la realtà che poi il parrucchiere si ritrova ad affrontare una volta rientrato nel suo salone d’acconciatura.

Passo 9 ore al giorno dentro saloni d’acconciatura, per le mie normali attività di vendita, e osservo parrucchieri titolari che si muovono esattamente come si muovevano 10 o 15 anni fa, nonostante la facilità con cui oggi si possono reperire informazioni in ogni dove, salvo poi andare in confusione, con il risultato di tornare inesorabilmente a fare quello che hanno sempre fatto, con la grave convinzione che non ci sia più nulla valga la pena credere per vivere una vita professionale accettabile. 

Se hai un salone d’acconciatura e ti sei ritrovato in balia di mille informazioni, hai speso parte del tuo tempo e del tuo budget per capire come fosse possibile aumentare il fatturato, far lievitare gli utili, riducendo il tempo che passi ad “impazzire” dietro le cose che non funzionano, e non sai ancora da che parte cominciare, leggendo questa serie di brevi e semplici articoli che pubblicherò in sequenza settimanale (spero), troverai la risposta alle principali problematiche che hai come parrucchiere, tipo:

  • Perchè il mio staff sembra non capire mai quello che gli dico?
  • Come mai se non faccio io le cose, non le fa nessuno?
  • Perchè i clienti mi tirano sempre sul prezzo?
  • Potrò mai liberarmi della necessità di lavorare 365 giorni all’anno, anche quando sto male, se no il salone si ferma?
  • Perchè lavoro tanto e alla fine guadagno poco in proporzione a tutta la fatica che faccio?
  • Perchè i miei concorrenti con un prodotto e servizio peggiore vendono e guadagnano più di me?

In questa serie di articoli ho selezionato per te le strategie che devi assolutamente conoscere e padroneggiare nel più breve tempo possibile e ho costruito questo percorso in modo che lo possa capire anche un parrucchiere che non possiede conoscenze informatiche e che prima di farsi svuotare il portafogli da qualche sedicente esperta di marketing per parrucchieri o avventurarsi in qualche campagna a pagamento online, che gli risucchierà il portafogli come fosse un’aspirapolvere, magari vorrebbe anche capire se ne possa valere la pena, stando basici.

Lo sai se mi segui da un pò, io sono un venditore in questo settore da + di 15 anni, ho avuto un salone d’acconciatura, seguo più di 120 saloni al mese, so di cosa parlo; e ti assicuro che le info che trovi in questo blog sono il frutto della realtà e delle difficoltà che vi vedo affrontare +/- consapevolmente tutti i giorni con i miei occhi. Scrivere queste righe mi costa fatica ma ciò che faccio è esattamente ne più ne meno il mio dovere.

Io in questo momento sto scrivendo per te e se tu pensi di poterne fare a meno puoi tranquillamente tornare ai fatti tuoi e provare a lasciare spazio a qualche tuo competitor che prima o poi ti farà chiudere baracca e burattini.

A me non cambia niente, non è nei miei obiettivi trasformarmi in un’animale da palcoscenico, ne tanto meno convincerti ad acquistare servizi o prodotti da me, perchè lo farai spontaneamente. Te lo ripeto: faccio semplicemente il mio dovere mentre leggo la realtà che ti sbatti in quelle quattro mura tutti i giorni.

Se pensi il contrario non hai proprio capito lo scopo: te lo ripeto torna dai tuoi fornitori e le email piene di domande vai a farle a chi ti ha appioppato un corso da mille e passa euro facendoti attraversare mezza Italia con la speranza di risolverti tutti i problemi, salvo poi chiederti altri soldi per scoprire come risolverli.

Cominciamo con la prima;

Continua a leggere

COSMOPROF 2017: COME DOVREBBE FARE UN PARRUCCHIERE, PROPRIETARIO DI UN SALONE D’ACCONCIATURA, PER SOPRAVVIVERE E FAR CRESCERE IL SUO NEGOZIO?

come dovrebbe fare un parrrucchiere proprietario di un Salone d'Acconciatura, per sopravvivere e far crescere il suo negozio?Finalmente ci siamo! Anche quest’anno la 50° edizione del Cosmoprof 2017 è alle porte e ogni Parrucchiere titolare di Salone d’Acconciatura avrà la possibilità di scoprire in super anteprima quelle che saranno le tendenze moda più importanti a livello mondiale, così come tutti i prodotti novità molto utili in Salone.

Anche questa 50° edizione del Cosmoprof 2017 sarà l’occasione per aumentare la tua consapevolezza che tutto quello che hai amato, ami e amerai della tua professione di Parrucchiere è passato o passerà dal Cosmoprof di Bologna!

Per questo motivo questa fiera è importante; poter osservare e toccare con mano il meglio della bellezza italiana ed estera è un’occasione assolutamente da non perdere.

Insomma, finalmente le aspettative quest’anno sono alte e sono state tutte confermate alla grande dalle innumerevoli richieste di informazioni che tanti Parrucchieri proprio come te mi hanno fatto durante le mie visite nei Saloni d’Acconciatura di questi giorni.

Un’altra ottima notizia in anteprima per te è che nel caso non te ne fossi ancora accorto, da una recente indagine di Cosmetica Italia il mercato Italiano dell’Acconciatura ha chiuso il 2016 con una crescita dell’1%. Ebbene si i canali professionali segnano la ripresa e a riprendere ossigeno sono sopratutto i Saloni d’Acconciatura proprio come il tuo che tanto hanno sofferto negli ultimi anni a causa sopratutto della diminuzione dei passaggi in Salone che da oltre cinque anni ha condizionato negativamente i tuoi fatturati.

Negli ultimi trimestri si è assistito alla lenta ripresa dei consumi nei servizi e nella rivendita.

Il merito di questa inversione di tendenza sembra sia da attribuire sopratutto allo sforzo di fidelizzazione e riorganizzazione dei Saloni che alcuni acconciatori stanno avviando, con sempre maggiore attenzione alla rivendita dei prodotti di mantenimento e cura dei capelli a domicilio.

Tutto bello quindi?

NO, tutt’altro e sai perché?

Continua a leggere

COME TRASFORMARE IL TUO SALONE D’ACCONCIATURA IN UNA MACCHINA DA SOLDI IN 3 SOLI FACILI PASSI

Se hai mai desiderato trasformare il tuo Salone d’Acconciatura in una macchina da soldi, allora stai leggendo l’articolo giusto. Questo perché stai per scoprire un metodo in 3 passi per rivoluzionare davvero il modo in cui porti avanti il tuo Salone d’Acconciatura, riappropriarti della tua vita e del tuo sogno di avere un Salone d’Acconciatura che funzioni e che ti faccia finalmente dormire la notte anche se c’è la crisi, senza infastidire nessuna cliente.

E la buona notizia è che questo metodo funziona anche se tu non dovessi avere alcuna esperienza della gestione del tuo marketing declinato al settore hair care e della bellezza, ne possedere queste conoscenze e queste abilità, anche se ti viene l’allergia alle mani ogni volta che senti questa parola.

Continua a leggere in cosa consiste il sistema in 3 semplici Step….

Continua a leggere

PARRUCCHIERI & MARKETING: L’ETERNO DILEMMA!

file6561235526539Forse non lo sai, ma probabilmente rientri nel 99% dei Parrucchieri che stanno cercando quell’ingrediente segreto per avere il successo che ti meriti, a causa della disinformazione che circola sull’argomento.

Ogni giorno ricevo decine di email e domande su come possa essere utile fare marketing per il proprio Salone d’Acconciatura. Tutti vogliono più appuntamenti e clienti, desiderano guadagnare di più, maggior tempo libero, ma la maggior parte dei Parrucchieri con i quali entro in contatto si ritrova poi a lasciar perdere qualunque tentativo e forma di promozione cadendo nella pura depressione continuando a fare quello che hanno sempre fatto, come lo hanno sempre fatto, sottovalutando alla grande il modo corretto di fare le cose.

Grave errore, amico mio.

Ho scritto diversi articoli su come migliorare il rapporto con i clienti e riposizionare il Salone nell’unica maniera corretta che conosco e ho visto che molti hanno tentato di migliorare in autonomia la loro comunicazione attraverso i social media o con il classico sito web.

L’intero processo per attirare i clienti è così caotico che si ritrovano schiacciati e abbandonano, per continuare a fare ciò che hanno sempre fatto: lavorare 14 ore al giorno con le mani (è come fanno tutti), senza un sistema, senza una strategia o un piano.

Continua a leggere