IL PARRUCCHIERE SUPERBO, COL PRODOTTO GIUSTO A PREZZI ONESTI, FINISCE ULTIMO IN CLASSIFICA

Esistono 2 fattori in particolare che permettono all’uomo di superare i propri limiti sin dalla notte dei tempi.

Non sono acquistabili al supermercato purtroppo, ma tu puoi modellare e far germogliare ognuno di questi (come ho fatto, sto facendo e continuerò a fare io):

  1. La propria ambizione;
  2. L’umiltà e l’abilità di mettersi costantemente e giudiziosamente in gioco.

A parità di tutti gli altri fattori, due persone con un’ambizione diversa otterranno due risultati diversi.

Nello specifico, la persona con l’ambizione più grande, nel medio/lungo periodo, si prende tutto. E non sto parlando dell’ambizione intesa come desiderio egocentrico di affermarsi e distinguersi.

Anche se questo tipo di ambizione porta indubbiamente ad ottenere risultati straordinari rispetto a qualcuno che ne è sprovvisto, non è di questo che sto parlando.

Parlo di “ambizione” intesa come desiderio legittimo dell’essere umano di migliorare la propria posizione e di essere valutato secondo i propri meriti.

E questo ci porta direttamente al punto numero due, ovvero il “mettersi continuamente in gioco”.

Si capisce, no?

La tendenza dell’uomo a migliorare costantemente la propria posizione, è direttamente proporzionale alla sua reale capacità di mettere in discussione le sue conoscenze attuali, in favore di eventuali conoscenze superiori.

Chi ristagna nella propria convinzione di sapere “già tutto”, di essere “già arrivato”, si taglia automaticamente le gambe e impedisce a se stesso di raggiungere livelli di coscienza ancora più elevati.

Smettere di imparare, interrompere il perfezionamento e cessare l’affinamento delle proprie competenze, è la via più veloce per rimanere inevitabilmente anni luce dietro a chi, al contrario, spinto dall’ambizione e dall’umiltà di mettersi sempre in dubbio, cresce e migliora la propria posizione godendosi i meritati riconoscimenti.

Essere stato in grado di aprire il tuo salone d’acconciatura, o essere stato in grado di iniziare e finire nel modo corretto il tuo primo taglio di capelli, così come ogni altra competenza a cui puoi pensare, è come un viaggio intorno al mondo: non finisci mai di scoprire cose nuove che ti arricchiscono come parrucchiere e come uomo, o come donna.

Come diceva Hemingway, “Siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri”.

Chi non lo capisce, nonostante i suoi anni di esperienza, è destinato a vedersi passare davanti coloro che saranno abbastanza umili da mettersi in dubbio e potenziarsi giorno dopo giorno.

I parrucchieri e titolari di salone presuntuosi sono quelli che raggiungono il traguardo per ultimi …..sempre ammesso che riescano a raggiungerlo.

Al contrario per i più umili, i più ambiziosi e i più saggi, la situazione si ribalta decisamente a loro favore.

L’applicazione, in maniera regolare, di una strategia diversa, da quella che utilizzi oggi, può aumentare i profitti del tuo salone d’acconciatura del 20%, 100%, o +1000%. La notizia migliore è che queste strategie si basano su risorse già presenti nel tuo salone d’acconciatura che è possibile sfruttare per ottenere un rendimento e un profitto più elevato.

Solo che tu non le vedi.

Ho facilmente catturato per te, con ogni strategia, una valutazione di “facilità” di implementazione su una scala di 1-10; 

1 è estremamente facile e 10 è più impegnativo e richiede tempo. 

Ho anche incluso una valutazione dell’importanza di 1-10; 

1 non è così importante e 10 estremamente importante in termini di priorità.

Mentre studierai queste strategie alcune delle quali descritte nei precedenti articoli, è importante continuare a fare le stesse cose che hai fatto fino ad ora che sono stati efficaci. 

Quindi mantieni le attività che funzionano, oltre a implementare queste nuove strategie attraverso un piano d’azione.

Oggi scopriamo cosa puoi fare subito, da domani mattina, unendo la tua ambizione ad alcune di queste strategie all’avanguardia che cambieranno per sempre la prospettiva e la tua visione del salone d’acconciatura.

AUMENTA IL VALORE MEDIO DELLO SCONTRINO+RICHIESTA DI PRE-PRENOTAZIONE DI UN NUOVO APPUNTAMENTO+RICHIESTA DI REFRENZA

Ogni volta che un cliente vive un servizio di alta qualità o è molto contento di un prodotto…….è in questo momento che molto probabilmente:

a. Potrebbe acquistare qualcosa di diverso da te

b. Potrebbe presentarti un amico

c. Potrebbe pensare a quando prendere il prossimo appuntamento, per rivivere l’esperienza positiva.

Per esempio è possibile proporre l’acquisto dei prodotti per il mantenimento domiciliare, mentre stai per finire il trattamento al tuo cliente con i vari prodotti per lo styling. E’ in questo momento che devi dare le raccomandazioni su come curare e mantenere il nuovo taglio di capelli. Il tuo cliente vorrà far durare il più possibile il suo nuovo taglio di capelli, o piega ed è questo il momento ideale per vendere il tuo nuovo condizionatore, styling gel o mousse di finitura.

Nel caso di un servizio, per esempio se la cliente prenota un ritocco colore in radice per coprire la ricrescita, potresti proporle di fare contemporaneamente un tonalizzante o un servizio gloss per ridare lucentezza su lunghezze e punte, in questo modo andresti a completare il servizio che inizialmente la cliente aveva scelto , con un servizio coordinato al suo desiderio di “ritoccare la ricrescita in radice”.

Questi servizi aggiuntivi hanno lo scopo di arricchire il servizio scelto inizialmente dalla tua cliente, per renderla più felice e soddisfatta, quindi devono essere pertinenti e adeguati.

Chiedi  sempre il permesso al cliente prima di consigliare un prodotto o servizio aggiuntivo da vendergli perché è un modo per farlo sentire importante e rispettato.

Questo è anche il momento migliore per ri-prenotare il tuo cliente al suo prossimo trattamento.

Si può immediatamente ri-prenotare il trattamento successivo con un incentivo speciale per aumentare le probabilità che il cliente accetti l’appuntamento in pre vendita.

Clicca qui e scarica l’Ebook GRATIS “Il Segreto per far Esplodere le Vendite del Tuo Salone d’Acconciatura”

Dunque segna subito l’ora e la data della prossima visita del tuo cliente su una scheda appuntamento, che darai come promemoria, o invia una email di promemoria, e quindi perché non aggiungere a questo promemoria una bella offerta da dare agli amici della tua cliente con appunto una bella offerta speciale per chi visita il tuo Salone la prima volta? – Vedere Strategia Referenze –

Questo approccio multi-livello ti darà una opportunità più ampia di ottenere più vendite, nuove vendite e vendite future. Anche se il tasso di risposta è basso, a partire dal 5%, perché perderlo? Ma se il tasso di risposta diventasse del 20%, 30%, o, eventualmente, il 50%…cosa significherebbe per i tuoi ricavi effettivi?

Per incrementare il valore medio dei tuoi scontrini, devi concentrarti su:

  • migliorare le tecniche di vendita del tuo staff
  • usare promozioni in salone
  • offrire assieme prodotti e servizi complementari
  • aumentare i prezzi (e quindi anche i tuoi margini)
  • cambiare il profilo del tuo prodotto o servizio per farlo diventare più “esclusivo”

Far funzionare al meglio un salone d’acconciatura, vuol dire eliminare tutti quei problemi che di base ne influenzano negativamente la gestione operativa, e di conseguenza incidono sui tuoi utili.

La verità è che prima o poi, dovrai necessariamente scontrarti con queste cose e ti assicuro che non hanno nulla a che vedere né dipendono dalla passione o dall’amore che puoi provare per il tuo lavoro pratico.

Ti assicuro anche che, più del 97% dei saloni d’acconciatura, non ha assolutamente bisogno del marketing per uscire dalle sabbie mobili in cui si è calato con il passare degli anni. Semmai il marketing arriva dopo, anche perché mi spieghi di marketing stiamo parlando se non riesci neanche a vendere per sbaglio uno shampoo e un condizionatore?

Ridi? A me viene da piangere invece, perché questa è la realtà della maggior parte dei saloni esistenti in Italia.

“VA BENE. E CHE DEVO FARE ALLORA?”

Semplice!! Devi partire dalle basi. Per avere un salone solido, devi costruire le basi su cui poggiare le tue strategie, mentre il mercato ti sferra colpi feroci.

Grazie a queste azioni ben precise, ogni singolo salone d’acconciatura può crescere anche quando il proprietario pensa che sia impossibile generare più soldi con i propri prodotti, servizi o base di clienti.

La verità è che non è impossibile far crescere il TUO salone.

Semplicemente, ti serve qualcuno che ti dica come fare per ottenere i risultati che stai sperando senza rischiare di sbagliare rotta e fare errori da principiante.

Lo so che pensi di non avere tempo e che devi “mandare avanti il tuo salone”.

Ma fammi capire: cosa vuoi mandare avanti se continui a lavorare come hai sempre fatto?

Se hai già frequento corsi ma ti senti ferma sempre allo stesso punto, se non sei soddisfatto dei risultati che ottieni con il tuo salone d’acconciatura o sei soddisfatto ma vorresti di più perché non hai più stimoli e senti che la passione per ciò che fai ti sta abbandonando, allora dovresti sbirciare tra le pagine de “Le Basi del Sistema Parrucchiere Vincente” e fare tua la formula per la crescita del tuo salone.

La troverai all’interno del modulo 2.

E a seguire scoprirai le strategie esatte da mettere in pratica per far esplodere le tue vendite anche senza dover acquisire un singolo cliente in più!

Anche per oggi è tutto e ricorda di misurare sempre i risultati e le percentuali di clienti che ri-prenotano, in modo che tu possa sempre lavorare per migliorarli.

Facilità di implementazione: 2 (Minimo Sforzo)

Tempo per attuarla: 1 giorno

Importanza: 10 (Priorità Top)

Nei prossimi articoli ti fornirò strategie step by step aggiornate al 2018, e per aiutare il tuo salone a raggiungere il miglioramento anche se ti senti completamente analfabeta dal punto di vista informatico e la matematica ti fa orrore:

Clicca qui e scarica l’Ebook GRATIS “Il Segreto per far Esplodere le Vendite del Tuo Salone d’Acconciatura”

Fammi sapere se hai domande e risponderò attraverso questo Blog.

Contattami per ulteriori informazioni o per aiutarti ad incrementare il valore medio dei tuoi scontrini e non perderti l’articolo che parla di come massimizzare il fatturato del tuo salone d’acconciatura.

Per oggi è tutto, buon lavoro..

Angelo

PS: “In futuro Valuta i prodotti che sceglierai e con essi anche la competenza di chi te li propone, cercando di capire se oltre ad averteli venduti sarà in grado anche di darti soluzioni!”

8 pensieri su “IL PARRUCCHIERE SUPERBO, COL PRODOTTO GIUSTO A PREZZI ONESTI, FINISCE ULTIMO IN CLASSIFICA

  1. Giuliana

    Ciao Angelo, sto “sbranando” i tuoi corsi, e finalmente, ci sto capendo qualcosa. Un piccolo investimento dalle grandi prospettive.
    Complimenti davvero per il materiale e sul come l’hai esposto. Fidati se lo capisco io che sono un’analfabeta di questi argomenti è tutto dire.
    Salone Giuliana, Modena

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Ciao Giuliana, ogni volta che ricevo un feedback positivo come il tuo sono molto contento di poter contribuire al miglioramento delle prospettive professionali di chi come te compie il primo passo per cambiare. Sono molto contento che tu abbia trovato scorrevole l’esposizione degli argomenti trattati perché effettivamente è anche uno dei miei obiettivi rendere semplici e facilmente applicabili -subito- argomenti abbastanza complessi, come per esempio nel caso del super report gratuito che rilascio immediatamente dopo l’iscrizione alla newsletter che a detta di molti tuoi colleghi rappresenta il giusto mix, ideale per chi vuole fare il primo passo per passare al livello successivo proprio come hai fatto tu.

  2. Roberta

    Buongiorno inserisco nome e email per ricevere il report gratuito? Sono parrucchiere e sarei interessata, grazie.

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Ciao Roberta, esattamente. All’interno del box azzurro in alto a destra se usi un pc/tablet o in basso/in fondo se mi leggi da smartphone.
      Riceverai successivamente un’email all’indirizzo di posta inserito contenete un link che dovrai cliccare per accettare la privacy e autorizzarmi a inviarti le mie newsletter informative relative ai temi trattati in questo blog incluse offerte di prodotti o servizi che faccio regolarmente. Dopo di che riceverai immediatamente un’altra email contenente il link per scaricare in modo sicuro il super report.

  3. Riccardo

    Sempre molto interessante leggerti qui nel blog. Ho trovato utili e molto ben fatti i tuoi corsi a pagamento che hanno fatto fare un salto di qualità al mio salone e a me personalmente. L’ultimo corso su come fare offerte mi ha entusiasmato e non potevo proprio non ringraziarti.
    Grazie, Riccardo, Novara.

    Rispondi
  4. R&J

    Il tuo manuale su cosa fare ancora prima di creare qualsiasi offerta ai clienti è stato la cosa più intelligente e approfondita che abbia letto nell’ultimo periodo. Praticamente un trattato di psicologia che ti apre le prospettive e che ho già cominciato ad applicare. Ho aderito alla tua offerta e presto mi metterò a visionare entrambi i corsi per farti sapere come andrà. Sono molto contento, grazie! Una domanda posso farli vedere anche ai ragazzi del mio staff?
    Saluti e buon lavoro…

    Rispondi
    1. Angelo Autore articolo

      Puoi? Devi!
      Effettivamente in giro si trova di tutto un pò, quindi mi fa piacere che tu abbia trovato le mie informazioni intelligenti ed approfondite.
      Fammi sapere, a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.